Un’app per capire se l’auto è “eco”: Lifegate lancia RoadApp

Si mettono a confronto le prestazioni per capire quale sia il modello più ecologico. E puoi controllare le emissioni di CO2 e il costo del carburante

RoadApp_LifeGate

Emissioni di CO2, tipologia di carburante e valutazione sul ciclo di vita. Ma come si fa, davvero, a capire se un veicolo è “eco” oppure no? Addentrarsi nella giungla di sigle e formule matematiche che tentano di spiegarlo spesso non fa che confondere le idee. A semplificare le cose ci ha pensato LifeGate, sviluppando RoadApp, un sistema tramite cui confrontare le prestazioni di diversi modelli di autovetture per capire quale sia il più ecologico.

Un dettaglio importante da conoscere, considerando che oltre il 50% degli italiani, secondo una ricerca condotta dalla stessa radio, è disposto a scegliere mezzi di trasporto più sostenibili per ridurre l’inquinamento e migliorare le condizioni di vita in cittàDunque, chi ha a cuore l’impatto ambientale della propria auto potrà ora valutarlo con semplicità grazie alla nuova webapp che consente di calcolare e comparare il livello di sostenibilità di oltre 6 mila modelli di auto presenti sul mercato.

Il calcolo avviene sulla base di cinque parametri principali: impatto ambientale, risparmio economico, innovazione tecnologica, serenità di guida e particolari caratteristiche del veicolo. La sostenibilità viene quindi misurata in rapporto alle emissioni di CO2, al minor costo di possesso e utilizzo di un mezzo dai bassi consumi, al livello di elettrificazione, al comfort di guida e ad alcuni elementi come l’impronta a terra, il peso e il rapporto peso/potenza.

Il risultato è elaborato secondo un algoritmo e si esprime grazie a un punteggio in centesimi, per cui più l’auto è “green” più il suo voto si avvicinerà a 100. Ad esempio, tra la Smart di Car2Go e la Fiat 500 di Enjoy, i due servizi di car sharing della città di Milano, la vettura da preferire (almeno da un punto di vista ambientale) sarebbe la prima con un punteggio di 43/100 contro i 34/100 della Cinquecento. Punteggi scarsini, che però riflettono la media generale. Stando ai modelli di auto venduti in Italia nell’ultimo trimestre del 2013 (oltre 300 mila vetture), infatti, il punteggio medio di sostenibilità è di 40,9/100.

Ma non è finita qui: tramite RoadApp si possono anche quantificare e confrontare le emissioni di CO2 e il costo del carburante annuali sulla base dei chilometri percorsi e alla tipologia di questi (urbana/extra-urbana). Non resta che accedere al sito e cominciare a confrontare le prestazioni dei vari modelli per trovare quella più amica dell’ambiente.

Alice Dutto